sabato 24 giugno 2017

Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, San Vittore Olona, Nerviano, Canegrate. Però alla festa domani parteciperanno anche comuni che hanno firmato la convenzione per il PLIS del Basso Olona (Rho, Pregnana M., Pogliano, Vanzago). I PLIS sono un'entità fragile, non sono un'entità giuridica come i parchi regionali o nazionali. Ogni decisione deve essere deliberata da ogni paese. Le deliberazione delle spese secondo i canali classici devono sottostare al patto di stabilità. Lungo il fiume Olona ce ne sono diversi di questi PLIS. Partendo da sud il PLIS del Basso Olona, il PLIS dei mulini, il PLIS del medio Olona, poi c'è il RileTenoreOlona (Rile e Tenore sono due affluenti dell'Olona), il Parco del Lanza anch'esso affluente. Che non sia giunta l'ora per la costituzione di un parco regionale che potrà coinvolgere tutto il territorio di pertinenza dei PLIS dell' OLONA?




Visite, arte e buon cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino day 25 giugno 2017 per (ri)scoprirne il patrimonio culturale e naturale.


 

IL PROGRAMMA DI MULINO DAY 2017

Tutte le iniziative sono gratuite (eccetto i ristori e dove diversamente indicato). 
In caso di pioggia la festa sarà rimandata al 2.7.2017.

+Legnano
EX MULINO CORNAGGIA (O MULINO SOTTO AL CASTELLO) – VIA MOLINI
dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00 – Visite guidate all’ex mulino Cornaggia a cura del Comune di Legnano e delle Guide volontarie di Legnano. Partenza davanti al mulino dove verranno formati i gruppi di visita.
ore 10,30 - 15,30 - 16,30 (a gruppi su prenotazione) – Percorso guidato “Olona nei secoli” lungo il fiume Olona da via Pontida all’ex mulino Cornaggia, in collaborazione con le Guide volontarie di Legnano e l’associazione TTSLL-Testimonianze Tecnico Storiche del Lavoro nel Legnanese. Per prenotazioni 0331 545726 (dalle 9,00 alle 12,30 dal lunedì al venerdì e dalle 14,00 alle 17,00 lunedì, martedì e giovedì).

CASTELLO – VIA CASTELLO 1
dalle 10,00 alle 20,30 – Castello in festa. Nell’ambito del programma del Palio di Legnano 2017. Per info sul programma si rimanda al sito https://www.castelloinfesta.com/

+Canegrate
EX MULINO GALLETTO - VIA MULINO GALLETTO 
ore 9,30 - biciclettata con il gruppo Canegrate pedala F.i.a.b. di Canegrate con partenza dal parcheggio del Beer-Banti verso gli altri punti di interesse del Parco dei Mulini 
ore 10,00 - apertura stand: prodotti a marchio De.C.O. (pane di Canegrate)
ore 10,00 - esposizione di attrezzi agricoli
ore 10,30 - visite alla Scuderia “Parco dei Mulini”
ore 12,30 - menù “Mulino Day” con riso e polenta a km 0 al Beer-Banti (prenotazione obbligatoria)
ore 14,00 - per i più piccoli giri con i pony della Scuderia “Parco dei Mulini”
ore 14,00 - laboratorio “Api e fiori, gioie e sapori…. Che bellissima avventura”: visita guidata all’alveare alla scoperta di api regine, miele, polline e propoli a cura di Apicoltura Nomade “Mattia” di Rigo Lorenzo di Nerviano
ore 18,00 - chiusura manifestazione
NEL POMERIGGIO SARÀ GARANTITO UN PRESIDIO DELL’ASSOCIAZIONE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE “NUCLEO DI PRONTO INTERVENTO ONLUS” DI CANEGRATE

BIOPARCO - BOSCO ANTICO IN VIA TOTI ANGOLO VIA SAN PIETRO
dalle 10,00 alle 12,30 – posa delle targhette identificative delle essenze piantumate. A cura di “Artigiani della Terra”
“Dove c’è gelso c’è baco” foto e video sul ciclo vitale del baco da seta - Prof.ssa Carla Pagani. A cura di “Artigiani della Terra”

+San Vittore Olona

MULINO MERAVIGLIA
dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 17,00 - Visite guidate al mulino

CHIESA DI SANTO STEFANO 
dalle 9,30 alle 13,00 – Visite guidate a cura dell'Associazione Turismo Sempione.

FOPPA DI SAN VITTORE OLONA
dalle 7,00 alle 14,00 - Visite guidate a cura di LIPU Parabiago

+Parabiago

OASI DI PACE E BELLEZZA – VIA UNIONE ANGOLO VIA MARCONI
dalle 9,00 alle 18,00 – camminata con il Gruppo Nordic Walking Parabiago con cadenza oraria sugli itinerari dell’Ecomuseo “Virgiliano”, “Olona Green Way”, “Della battaglia e dei mulini”. 
dalle 15,00 alle 17,00 – laboratorio di scoperta della vita acquatica, sulla biodiversità e sui macroinvertebrati come indicatori ambientali. A cura di Legambiente circolo di Parabiago.

+Nerviano 

MULINO STARQUÀ – STRADA DEL SEMPIONE
dalle 9,30 – Visita guidata al mulino con il gruppo amatoriale “Nordic walking Laghetto Cantone” di Nerviano, poi camminata fino ad arrivare al Laghetto Cantone di Nerviano. 
dalle 10,00 alle 18,00 – Allegria con la banda di S. Lorenzo, servizio ristoro e bevande, visite guidate al mulino, mercatino artigiani, esposizione di trattori antichi e moderni, mostra della tipica fauna locale “Conosciamo gli animali del parco?”, dimostrazione “Il piccolo pompiere”.
dalle 12,00 alle 14,00 – risottata con il “Riso del Castello”
AMPIO PARCHEGGIO PER LE AUTO IN CORSO SEMPIONE E NAVETTA GRATUITA IN CALESSE PER RAGGIUNGERE IL MULINO

LAGHETTO CANTONE – VIA MONTI – PARCO DEL ROCCOLO
ritrovo ore 8,30 – camminata fino al Mulino Starquà col gruppo amatoriale Laghetto Cantone
dalle 12,00 alle 14,00 – degustazione di prodotti locali – assaggio di due varietà di riso coltivate in Lombardia il riso Venere e il riso integrale in gustose ricette – grigliate di carne – musica d’intrattenimento.
dalle 14,00 – giro lungo il lago per ammirare una galleria fotografica che avrà come soggetto paesaggi del parco dei Mulini e scorci del parco del Roccolo, per ammirare le bellezze naturali e paesaggistiche della zona.


+Pregnana Milanese

LAGHETTO VERDE IN VIA TRENTO, 44 - PARCO BASSO OLONA
dalle ore 10.00 alle ore 16.00 "Olona, scatto matto!" esposizione aperta a tutti delle fotografie in concorso 
ore 11.00 saluti delle istituzioni e premiazione dei fotografi vincitori. A seguire piccolo rinfresco 

FONTANILE SERBELLONI - PARCO BASSO OLONA
ritrovo ore 15.00 Visita agli interventi di riqualificazione ambientale a cura di ERSAF/Legambiente e Associazione Il Prisma 
Per info: arianna.bazzocchi@legambientelombardia.it – 0287386480

+Lungo il fiume Olona
BICICLIAMO “TRA PARCHI, MULINI E AREE UMIDE” 

Ritrovi PARABIAGO ore 9,15 Piazza Maggiolini - NERVIANO ore 9,30 Parco del Comune (Via Marzorati). A cura dei circoli Legambiente di Parabiago e Nerviano
PERCORSO DI CIRCA 20 CHILOMETRI CON VISITE GUIDATE A MULINO MORONI DI ARLUNO, LAGHETTO CANTONE – POSSIBILITA’ DI PRANZO AL MULINO STARQUA’. NEL POMERIGGIO VISITE A OASI DI PACE, PARADÉS, FOPPA, MULINO MERAVIGLIA, CASTELLO LEGNANO

CICLOCULTURISMO: IL FIUME OLONA 

Ritrovo ore 9,00 - bar del Parco Castello di Legnano – Biciclettata con il gruppo F.i.a.b. Canegrate pedala. Passaggio dal Beer-Banti di Canegrate verso gli altri punti di interesse del parco dei Mulini.

CICLOCULTURISMO: NERVIANO
Ritrovo: ore 9,15 - chiesa del Lazzaretto (via Lazzaretto angolo via S. Anna) - Visita in bicicletta al patrimonio culturale di Nerviano in particolare le seicentesche chiese del Lazzaretto, della Rotondina e della Colorina con l’Associazione Ortografia Urbana, il Cenacolo e U.P.N..

PASSEGGIATA OLONA NEI SECOLI

Ore 10,30 – 15,30 – 16,30 - Passeggiata guidata lungo il fiume Olona da via Pontida a Legnano all’ex Mulino Cornaggia, in collaborazione con le Guide volontarie di Legnano e l’associazione TTSLL. Per prenotazioni 0331 545726 (dalle 9,00 alle 12,30 dal lunedì al venerdì e dalle 14,00 alle 17,00 lunedì, martedì e giovedì). 

CAMMINATA DI PARABIAGO

Ore 9,00 – 18,00 – camminata con cadenza oraria con il Gruppo Nordic Walking Parabiago dall’Oasi di Pace in via Unione angolo via Marconi sugli itinerari dell’Ecomuseo “Virgiliano”, “Olona Green Way”, “Della battaglia e dei mulini”. 

CAMMINATA DI NERVIANO

Ritrovo ore 8,30 - Camminata dal Laghetto Cantone di Nerviano fino al Mulino Starquà. Col gruppo amatoriale Laghetto Cantone. 



TUTTE LE INIZIATIVE SONO GRATUITE (ECCETTO I RISTORI E DOVE DIVERSAMENTE INDICATO)
CASO DI PIOGGIA LA FESTA SARA' RIMANDATA AL 2.7.2017
 


https://www.facebook.com/events/421208121595680/

martedì 20 giugno 2017

Il fondovalle dell'Olona torna protagonista

Anche quest’anno per Girinvalle in molti si sono dati appuntamento in Valle Olona, per percorrere il lungo anello pieno attrazioni e ritrovare gli ormai familiari appuntamenti fissi e godere del fondovalle tornato ad essere, come in passato, il vero protagonista della vita dei nostri paesi.


Grande successo anche per il #bookcrossing targato Iniziativa 21058, per non parlare della  merenda pane,burro e zucchero


                               Un Grazie a tutte le Pro Loco







Tutte le foto di Aldo Moroni le trovate qui:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1105950516203882.1073741909.100003668323568&type=3


sabato 10 giugno 2017

A Girivalle arriva il BookCrossing


DOMENICA 18, lascia a casa l' auto e scendi in VALLE OLONA a piedi o in bicicletta. A #GIRINVALLE troverete anche Iniziativa Ventunozerocinquantotto con il #BookCrossing a SOLBIATE OLONA, zona Cotonificio,


insieme alle numerose associazioni sportive e culturali, il battesimo della sella, un ristorante che propone ottimo cibo con servizio al tavolo, ma anche d'asporto, e i giochi di legno di un tempo: ecologici, per far divertire TUTTI e tramandare il calore e l’importanza delle tradizioni...infatti ritornerà nel pomeriggio la famosa merenda pane,burro e zucchero di Iniziativa 21058


«Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti». Per cui domani tutti a #Girinvalle #ValleOlona (Cesare Pavese, “La luna e i falò”) 
 
Vi aspettiamo numerosi!!!

 
 
Grazie alle Pro Loco di Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Olgiate Olona, che organizzano l’11esima edizione del Girinvalle, che si svolgerà nel weekend del 17 e 18 Giugno 2017, lungo le rive del fiume Olona.

martedì 23 maggio 2017

“Ciclopasseggiando in Valle Olona“





E stata presentata alla Liuc - Università Cattaneo la Guida “Ciclopasseggiando in Valle Olona“alla scoperta dei tesori dei paesi lungo i venti chilometri del tracciato,  come un filo prezioso esattamente al centro di una lunga serie di gioielli da incastonare. Grandi o piccoli, tutti capaci di dare un enorme contributo al valore complessivo della zona. Un valore tutto da cogliere e sfruttare, a partire dagli abitanti. Così, la pista ciclopedonale della Valle Olona sta contribuendo a cambiare percezione e frequentazione di un territorio dimenticato per decenni e ora pronto a rivelarsi una risorsa. Questo è l’obiettivo dell’Associazione Ecomuseo della Valle Olona, impegnata da diversi anni a riscoprire e difendere il territorio e il suo patrimonio, attraverso una delicata opera di sensibilizzazione. Storia, arte, natura, sport e tempo libero in Valle Olona si combinano infatti come raramente accade altrove... Una guida rapida, al servizio sia dei residenti desiderosi di scoprire più da vicino il proprio territorio, sia dei visitatori il cui numero cresce regolarmente proprio grazie alla pista ciclabile. Non sempre però, chi percorre a piedi o in bicicletta il tracciato conosce la bellezza e i tesori dei paesi a poche centinaia di metri dal fondovalle. La pubblicazione offre quindi la possibilità di seguire brevi itinerari alla loro scoperta. Propone un primo approccio per risalire le tante strade della costa, addentrarsi per i singoli centri abitati o esplorare i boschi circostanti alla scoperta di luoghi nascosti spesso sorprendenti.

Già disponibile in una prima versione online, Ciclopasseggiando in Valle Olona ora diventa ufficialmente una pubblicazione, da tenere sempre a disposizione per pianificare una passeggiata, trovare una variante a un percorso abituale, riscoprire il proprio territorio da un nuovo punto di vista. Soprattutto, quale strumento di promozione per una Valle Olona in una visione di insieme capace di moltiplicare il valore dei suoi gioielli considerati uno per volta. Continua su http://www.varesenews.it/2017/05/la-pista-ciclabile-della-valle-olona-e-piena-di-tesori/621463/


Di seguito il pensiero propositivo di Enrico Vizza, apparso su Valleolona.com, sulla Valle Olona, il Seprio, sui Parchi Locali, il territorio, il turismo e il patrimonio che noi deteniamo, ma che non riusciamo a rilanciare come invece andrebbe fatto.

"...non potevo non fare tappa alla serata organizzata alla LIUC Università Cattaneo di Castellanza, dove protagonista era sempre lei, la nostra straordinaria Valle Olona da scoprire tra arte, cultura, natura e monumenti dei Comuni della Valle e del Seprio.

L’occasione era utile per per ascoltare alcuni importanti interventi del Professor Massimiliano Serati sulle Potenzialità del cicloturismo in Valle Olona, illustrando esperienze nazionali ed Europee.



Subito dopo, l'intervento di. Raul Del Santo su Connettere la biodiversità il progetto Olona Green Way.



Infine il caro amico e giornalista Giuseppe Goglio, con la presentazione della guida fresca di stampa Ciclopassegiando in Valle Olona della quale incoraggio tutti ad averne una copia.






Ascoltando gli interventi che hanno rilanciato l’importanza della rete nel territorio valorizzando l’emergenze e favorendo il turismo, che nonostante la crisi e i bilanci dei Comuni potrebbe essere il vero motore del territorio e dell’Italia, e di fronte alla buona partecipazione all’iniziativa, mi sono venute in mente alcune riflessioni e mi sono posto alcuni quesiti, che desidero sottoporre all'attenzione.

    Prima di tutto, tranne alcuni, dove erano tutti i rappresentanti dei Comuni dei Plis Parchi Locali RTO, Medio Olona, Boschi del Rugareto, la sera di venerdì 19 maggio?
    Che fine ha fatto il coordinamento dei tre Plis e le relazioni con i Plis della vicina Svizzera?
    Il progetto Ecomuseo è un problema di persone, di ruolo o di paternità o lasciamo che altri ne godono i risultati?
    A che punto è il progetto Pista Ciclabile della Valle Olona da Castglione Olona (dove inizialmente non era neppure previsto il raggiungimento) alla Svizzera?
    Castiglione Olona Città Slow come procede?
    Perché non costruire, grazie alle enormi potenzialità che abbiamo, un progetto turistico della Valle Olona. Comprendente, cultura, ambiente, archeologia, sito Unesco, Parchi Locali, fiume Olona e tradizioni, valorizzando il tutto anche dal punto di vista economico e imprenditoriale locale?
    Perché stare a guardare ciò che si fa all’estero e all’esterno, mentre noi con il potenziale che abbiamo lo lasciamo solo ad immagini e proiezioni?

Grazie ancora a Giuseppe Goglio che stimola senza stancarsi e riesce a non perdere la voglia di dire “Valle Olona, un'area da proteggere e valorizzare”.



Le foto del convegno sono di Aldo Moroni




sabato 13 maggio 2017

Cercando di traghettare questa Valle Olona dall’era post-industriale a...




Una chiacchierata su Solbiate Olona, sull’area del Medio Olona e la sua vivace vita associazionistica che sta cercando di traghettare questa valle dall’era post-industriale ad un recupero ambientale e sociale dell’unica striscia di verde che accomuna tutti i comuni da Castiglione Olona a Castellanza si è svolta giovedì 11 Maggio, con Varesenews  che è stata ospite della famiglia Ghioldi. per l'’ottavo appuntamento con “Indovina chi porta il caffè”. Lucio e la sua famiglia composta da Letizia, Emanuele e Sofia hanno accolto il direttore Marco Giovannelli, il giornalista Nando Mastrillo e alcuni amici e concittadini solbiatesi (Roberto,Tina, Fabio, Marina, Lara, Massimiliano, Fiorenza e Gianni), anche per celebrare i 20 anni di Varesenews

"Lucio ci ha raccontato di Iniziativa 21058, associazione che ha acceso un faro su progetti per un recupero intelligente e sostenibile della valle, mentre Claudio Caccin (ospite a sorpresa della serata) ha raccontato dell’associazione dei Calimali di Fagnano Olona che ha recuperato un pezzo di fondovalle (l’approdo di Calipolis) grazie all’impegno dei volontari e, ultimamente, anche dei richiedenti asilo che vivono a Fagnano Olona, dei detenuti e dei lavoratori socialmente utili.

La discussione ha ripercorso i cambiamenti da quando il sogno di ogni solbiatese era quello del posto assicurato in una delle tante grandi fabbriche sparse per la Valle Olona che occupavano migliaia di persone, fino ai figli di Lucio che vivono esperienze di studio all’estero (come ha fatto Sofia in Cina) e immaginano la loro vita altrove... continua su http://www.varesenews.it/2017/05/un-caffe-casa-di-lucio-e-letizia/620332/


 

sabato 29 aprile 2017

Ritorna la Festa del Cotonifico di Solbiate Olona


In occasione delle Giornate dell'Ecomuseo 2017
si rinnova l'appuntamento con  una  
Giornata di festa in uno dei luoghi storici 
della Valle Olona .


Programma

Corsa podistica non competitiva 
 Corri per la Valle
in collaborazione con le scuole elementari e medie di Solbiate Olona, Fagnano Olona, Gorla Maggiore e Gorla Minore e il Collegio Rotondi di Gorla Minore
  • Ritrovo e iscrizioni ore 8.30 presso Cotonificio
  • ore 9.30 partenza cross categoria nati dal 2006 in avanti. Percorso 600 mt circa (un giro piccolo)
  • ore 10.00 partenza cross categoria nati dal 2003 al 2005. Percorso 4.000 mt circa (un giro grande)
  • ore 10.45 partenza cross categoria Adulti. Percorso 8.000 mt circa - tempo max 1,5 ore (2 giri grandi)
  • Dalle ore 11.30
Dalle ore 12.00
  • Pranzo in compagnia a cura di Pro Loco
Dalle ore 14.30
  • Visite guidate al Cotonificio
  • Giochi e Laboratori: la natura locale (serpenti e calabroni), il gioco delle bocce, "crea con il legno"
Tutto il giorno
  • Rappresentanza operativa del Comando NATO di Solbiate Olona 

  • Festival della Valle Olona: Naturartis, Mostra di arte contemporanea e installazioni




...e altre piccole sorprese...

Per informazioni: Giuseppe Goglio: 3483827582 info@ecomuseovalleolona.it

Cotonificio Ponti - Via Tobler 1, Solbiate Olona La mappa

lunedì 24 aprile 2017

"dimostrate di essere ispirati da quegli ideali di libertà..." Sandro Pertini

"dimostrate di essere ispirati da quegli ideali di libertà..." 
il Presidente della Repubblica Sandro Pertini



Per la foto si ringraziano Guido Colombo Sandra Sartori






















 
"Luigi era il primo dei nostri tre figli: era nato a Solbiate Olona il 9 Febbraio 1926. 
A lui seguirono nel 1927 Alessandro e nel 1928Giuseppe. Frequentò con profitto 
la scuola elementare fino alla classe 5°: la sua maestra fu la signorina Bernocchi
Frequentava l’oratorio.: era incaricato della distribuzione dei giornalini e riviste 
per ragazzi ( Vittorioso e figurine su S. Giovanni Bosco – facevo la raccolta per 
 completare un album che rimase incompiuto perché improvvisamente egli sparì 
dall’oratorio.*). 
Apparteneva all’associazione dei Luigini, ragazzi che, in divisa bianca e blu seguivano 
le processioni. ( la mamma si confonde perché era già responsabile degli aspiranti*). 
Lavorava presso la ditta Caprioli, “ul cimenteur “.
Leggeva molto e volentieri, in tutti i ritagli di tempo.
Improvvisamente ci comunicò la sua decisione di partire  con dei compagni di Olgiate 
per unirsi ai partigiani. (infatti a metà ottobre del 1943 la RSI decise di richiamare a 
militare le leve di giovani )
I nati nel 1° trimestre del 1926 venivano chiamati alle armi.  Egli rifiutò e partì 
partigiano il 3 Dicembre 1943 di notte, senza avvisare i genitori che non volevano 
farlo partire perché era ancora molto giovane: aveva solo 17 anni. Fece parte d
ella 85° brigata  Val Grande, in val Ossola …...

mercoledì 12 aprile 2017

Concorso di Disegno e Fotografia: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona




G.S.SOLBIATESE           
ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA          
 STELLA C.O.N.I.   per meriti sportivi

           
                  Associazione culturale iniziativa 21058

promuovono un

CONCORSO PER LE SCUOLE

Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona

Per un Futuro più sano e felice in bici

Rivolto ai bambini e ai ragazzi delle
Scuole dell’Infanzia,
Scuole Primarie e Scuole Secondarie di I° grado
di Fagnano Olona - Gorla Maggiore -
Gorla Minore -Solbiate Olona


Premessa

Le Associazioni A.S.D. Gruppo Sportivo Solbiatese ed iniziativa21058, organizzano un Concorso di Disegno che vuole essere un percorso a lungo termine con la Scuola sia sulla mobilità sostenibile, avente lo scopo di educare le giovani generazioni all’uso della bicicletta, sia come attività sportiva.
Il tema del Concorso di Disegno e Fotografia “Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona” è stato realizzato affinché i bambini e i ragazzi possano riversare sui fogli e nelle foto tutta la loro fantasia per illustrare momenti o emozioni a bordo della loro bicicletta.
Lo scopo dell’iniziativa è di far percepire alla collettività le strade non solo come arterie per gli spostamenti urbani, ma possano diventare luoghi sicuri dove i bambini possono giocare, pedalare in sella alle loro bici, oppure fermarsi ad osservare il mondo, senza essere coinvolti dalla frenesia.

La bicicletta costituisce un ottimo mezzo di socializzazione che favorisce l’autonomia, il confronto e il dialogo:

Come è bello andar in bici,
si può far da soli o con gli amici
basta solo qualche accorgimento
e siamo pronti in un momento!
Pedalando s’incontra gente divertente
che ama e rispetta l’ambiente.
La bici non occupa spazio se parcheggi,
e non fa nemmen rumore quando passeggi
nelle brevi distanze si fa prima
e soprattutto non inquina!




BANDO DI CONCORSO

ART. 1  Titolo e partecipanti

Il Concorso è gratuito e si rivolge a tutti i bambini e ragazzi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado dei Comuni di Fagnano Olona, Gorla Maggiore e Solbiate Olona. 

Il titolo del Concorso è: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona.

ART. 2  Opere da realizzare

La partecipazione al Concorso prevede la creazione di un’opera grafica-pittorica o fotografica attraverso l’utilizzo della tecnica preferita (disegno con pastelli, pennarelli, a cera, a tempera, in bianco e nero, collage, tecniche miste…) che rappresenti in modo originale ed efficace l’uso della bicicletta come strumento di gioco, di socializzazione e di attività sportiva. Il prodotto dovrà essere realizzato su un foglio di carta o cartoncino della forma voluta, applicando sul retro il Modulo di adesione al concorso consegnato a tutti i bambini, da riempire con i dati dei partecipanti.

ART. 3  Tempi del Concorso

Il Concorso potrà svolgersi entro mercoledì 10 maggio 2017.

I disegni possono essere ritirati dalla scuola e/o consegnati presso la sede della’associazione ASD G.S. Solbiatese ogni mercoledì dalle 21 alle 22.30, Via XXV Aprile.

Le foto dovranno essere inviate via email a iniziativa21058@gmail.com o pubblicate sul gruppo facebook Valle Olona Central Park: https://www.facebook.com/groups/345599515469528

Cell. 3451810520

Un’ apposita commissione valuterà i disegni e le foto.


ART. 4  Criteri di valutazione dei disegni ed assegnazione premi

I disegni e le foto possono essere individuali o collettivi. Di essi si valuterà:
a. l’efficacia della comunicazione;
b. l’originalità;
d. l’attinenza al tema;
e. la potenziale “esportabilità” del disegno o di un suo particolare da utilizzare, eventualmente, all’interno dei materiali promozionali all’ attività sportiva e all’ educazione ambientale da parte delle Associazioni organizzatrici.

ART. 5  Esposizione e premiazione locale

Un’esposizione dei disegni realizzati, e la relativa premiazione del miglior disegno e della miglior foto, sarà organizzata per Domenica 14 maggio 2017 presso il Cotonifico di Solbiate Olona in occasione delle manifestazioni "Festa del Cotonificio" e “Festival della Valle Olonahttp://www.festivalvalleolona.org avente il patrocinio dei Comuni della Valle Olona.

ART. 6  Pubblicità del bando

Il bando di concorso è disponibile sui siti:

ART. 7  Norme finali

I partecipanti al Concorso si impegnano ad accettare le disposizioni previste dal presente bando e a presentare il nome dei bambini aderenti al Concorso. Non si garantisce la conservazione e/o restituzione degli elaborati inviati.



Solbiate Olona, 12 Aprile 2017

 Gli organizzatori                                                            
A.S.D. G.S. Solbiatese & Associazione culturale iniziativa21058




SCHEDA ADESIONE CONCORSO

 Alcuni momenti delle passate edizioni




Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...