domenica 23 ottobre 2016

La lunga Guerra fra Venegono e Castelseprio


Voleva essere questo Salmastro da Venegono un cronachista francescano alla maniera di Fra’ Salimbene da Parma. Al suo stesso modo egli narra gli eventi buttandoli alla rinfusa in un calderone dove le liti di cortile e le grandi lotte fra il papato e l’impero assumono rilevanza, a seconda che vengano a galla o vadano in fondo come fanno le patate e i fagioli nel bollore di un buon minestrone casereccio. Dotato di mediocre intelligenza ma di una fede che smuove le montagne vaga per un mondo dove neanche i sassolini vogliono saperne di muoversi. Le sue parole sono sante e piene di buoni intendimenti ma ogni volta, non so se per sfortuna o per sfiga o per qualche arcano disegno del demonio, gli eventi si stravolgono fino a dimostrare l’esatto contrario di quello che era l’assunto. Lo dice anche lui: “La vita dell’uomo è come una giornata di nebbia bassa in Val Padana: alto sopra la testa, nel cielo sereno gli splende il sole della fede ma quaggiù muove i suoi passi senza sapere se il suo piede calcherà il terreno sicuro o l’orlo di un precipizio o la coda di un serpente”.


Frà Salmastro è uno dei Capolavori a fumetti di Enzo Lunari, e potrete vederlo in forma di commedia
Sabato 5 Novembre a Venegono Superiore (VA)


Gli eventi de "La lunga Guerra tra Venegono e Castelseprio" ricordano un pò alcuni aspetti della politica solbiatese...

...

...

...


Tutta la storia completa, uscita sulla rivista Linus nel 1972, 
la potete leggere qui



Quando il Teatro è nel tuo DNA


In ricordo di Franca Rame e Dario Fo

Ecco alcuni documenti relativi agli spettacoli teatrali
che la Famiglia Rame diede in ValleOlona



1915 - Manifesto dello spettacolo "Il feudatario ovvero La vendetta della popolana" rappresentato dalla Famiglia Rame e distinti dilettanti a Tradate. - 1 documenti


 1917 - Gorla Maggiore: Manifestino dello spettacolo "L`Onore" scritto da Tomaso Rame e rappresentato da Famiglia Rame e dalla Compagnia Gentili Dilettanti. - 1 documenti




1917 - Lettera di ringraziamento del Sindaco di Cairate e Uniti (VA) alla Famiglia Rame per una spettacolo il cui incasso è stato devoluto a favore dei prigionieri di guerra. - 1 documenti



1918 - Olgiate Olona: Manifestino dello spettacolo "Gli sperduti nel buio": allestito dalla Famiglia Rame a scopo benefico per il monumento ai caduti olgiatesi


1932 - Manifestino della commedia "Non ti pago (un terno al lotto)" rappresentata dalla Famiglia Rame al teatro Oratorio di Castelseprio. - 1 documenti

fonte http://www.archivio.francarame.it/

venerdì 14 ottobre 2016

Gli Alberi della Valle Olona...



...parlano da alberi

come i bambini parlano da bambini.

Quando un bambino
si mette a conversare con un albero,
l’albero gli risponde,
il bambino lo sente.
Gli alberi parlano da alberi
come i bambini parlano da bambini,
alberi e bambini s’intendono
e parlano tra di loro.
(Jacques Prevert)

Le bellissime foto sono di Maurizio











“Ciclopasseggiando in Valle Olona“

E stata presentata alla Liuc - Università Cattaneo la Guida “ Ciclopasseggiando in Valle Olona “alla scoperta dei tesori dei paesi l...